2075 – CANNONE da 203/53 ANSALDO 1929 su impianto binato a culla unica.

 

Costituì una nuova edizione dei 203/50 (documentazione 2080) con numerose innovazioni, come gli elevatori di rifornimento separati, la possibilità di caricamento a tutte le elevazioni ed una minore dispersione del tiro. Armava gli incrociatori Classe Zara e, con alcune varianti, il Bolzano.

Una tavola con la sezione longitudinale della torre.