Contatti, Ordini e Spedizioni

Associazione Navimoddelisti Bolognesi

Sede in Bologna, via San Mamolo 136/a

(aperta tutti i martedì non festivi dopo le ore 21)

Telefono:+39 051 3399153 (tutti i martedì non festivi dalle 21.00 alle 23.00)

ATTENZIONE

E’ comunque possibile che noi si sia reperiibli anche in orario normale (durante il giorno, dal lunedì al sabato): se magari telefonando non ci trovate, lasciate un messaggio o richiamate in un altro momento.

Fax:  +39.051.3399153  (stesso numero del telefono)

Preghiamo di inviare tutta la corrispondenza cartacea a:
Associazione Navimodellisti Bolognesi
Casella postale 852 (Piazza Minghetti)
40124 BOLOGNA
E-mail: info@anb-online.it

C.Fisc. e P.IVA. 02076850375

c/c postale 18894402

IBAN cc postale   IT41J0760102400000018894402

ATTENZIONE :  Onde evitare disguidi, si raccomanda di confermare almeno  telefonicamente (meglio ancora via fax o e-mail) ogni versamento o bonifico o postagiro effettuato sul nostro conto postale.

c/c BANCA    CARISBO – Agenzia Bologna San Mamolo

IBAN IT36J0638502440100000001967

BIC         IBSPIT2B

ORDINI

Premessa

La maggior parte dei piani costruttivi della nostra collezione sono stati ricavati direttamente da piani originali di cantiere o da piani elaborati per studi e ricerche storiche e non sono quindi predisposti per uso modellistico.

La quasi totalitĂ  di tali piani ha comunque una tavola con le linee d’acqua e le ordinate (il cosiddetto piano di costruzione) ma NON ha le ordinate disegnate singolarmente per il ricalco diretto su compensato (tipo scatola di montaggio commerciale) per cui, per realizzare il modello, occorrono un po’ di pratica ed un minimo di conoscenza del disegno,

I piani predisposti per modellismo sono quelli in cui è chiaramente specificato che tra le varie tavole è inclusa una   “tavola con le ordinate disegnate singolarmente per il ricalco diretto su legno“: se la dicitura non c’è, significa che tale tavola non esiste.

Da ultimo va specificato che su alcuni piani può mancare anche il piano di costruzione, magari perchè non era disponibile e/o perchè i cantieri non hanno voluto  renderlo pubblico.

IN CONCLUSIONE, prima di effettuare un ordine si raccomanda di leggere attentamente la descrizione  del materiale disponibile (se c’è il piano di costruzione, se c’è la tavola delle ordinate disegnate singolarmente, se ci sono solo sezioni trasversali e/o le piante dei ponti, quali viste dello scafo sono disponibili, ecc.) e si informa che non si accetteranno richieste di reso delle documentazioni motivate da reclami avanzati a causa di una non attenta  lettura ed analisi (prima dell’ordine) della descrizione  della documentazione ricvuta così come riportata sul sito. 

Gli ordini possono essere inviati via e-mail, fax, posta normale (all’indirizzo indicato per la corrispondenza cartacea) o trasmessi anche solo telefonicamente.

ATTENZIONE

Dato che lo stesso nome può indicare documentazioni relative a unità, imbarcazioni o armi completamente diverse l’una dall’altra, negli ordini dovranno essere sempre chiaramente indicati

  1. Il codice della documentazione
  2. La denominazione
  3. La tipologia della nave, dell’imbarcazione, dell’arma o quant’altro
  4. L’anno del varo o l’anno di costruzione

Esempio: 638 – ANDREA DORIA – Turbonave passeggeri – 1951

Questo per evitare il rischio di disguidi che potrebbero avere come conseguenza l’invio di materiale differente da quanto richiesto (nell’esempio specifico con il nome ANDREA DORIA esistono anche le documentazioni relative ad una corazzata del 1913, una del 1940 ed un incrociatore del 1963)

ATTENZIONE

Non saranno accettate richieste di reso e/o cambio merce in caso di disguidi nella spedizione dovuti ad  ordinazioni errate o incomplete

.

Negli ordini, oltre all’indirizzo di spedizione, dovranno essere sempre chiaramente riportati anche il codice fiscale del destinatario (se persona fisica) oppure la P.IVA ed il relativo C.Fiscale (se azienda) nonchè un numero telefonico di riferimento.

ATTENZIONE  -  In base alle piĂą recenti normative fiscali, qualora l’indirizzo di spedizione sia diverso dall’indirizzo di residenza (per i privati) o dall’indirizzo della sede legale (per le aziende)  nell’ordine dovranno essere ben specificati ed evidenziati entrambi gli indirizzi. 

Gli ordini privi dei dati richiesti non saranno spediti.

SPEDIZIONI e PAGAMENTI

Gli ordini vengono normalmente evasi e spediti in un lasso di tempo di 10-15 giorni lavorativi dal ricevimento.

Le spedizioni in Italia vengono effettuate solamente tramite Posta

Siamo spiacenti di dover informare che, per motivi essenzialmente logistici, non è assolutamente possibile spedire tramite corriere, nemmeno in caso di ritiro diretto da parte di corriere convenzionato con il destinatario.

Le spedizioni possono essere effettuate con pagamento in contrassegno oppure con pagamento anticipato tramite bonifico bancario o versamento con bollettino di conto corrente postale,  ma in tal caso il pagamento dovrà essere preventivamente concordato in modo da evitare disguidi, ritardi nell’evasione degli ordini o, peggio, il rischio di smarrimento del pagamento stesso.

ATTENZIONE – Non sono ammessi pagamenti con vaglia postale

E’ possibile il pagamento anche con carta di credito, ma in tal caso, dati gli elevati costi bancari dell’operazione, sull’importo totale verrĂ  applicata una maggiorazione del 2.00% a titolo di parziale contributo per le spese di commissione bancaria

QUI DI SEGUITO LA TABELLA CON I COSTI DI SPEDIZIONE IN ITALIA

Peso del pacco

Tipo di spedizione

Importo per pagamento anticipato €

Importo per pagamento in contrassegno €

Fino 1kg

Raccomandata

12.00

13.00-15.00 a seconda del peso

1 – 3  kg

PACCOCELERE3

12.00

17.00

3 – 10 kg

PACCOCELERE3

16.00

21.00

10 – 20 kg

PACCOCELERE3

19.00

24.00

20 – 30 kg

PACCOCELERE3

24.00

29.00

Le spedizioni all’estero ed il relativo pagamento dovranno essere definite caso per caso in funzione del Paese di destinazione e della specifica richiesta del destinatario.

Un pensiero su “Contatti, Ordini e Spedizioni

  1. Pingback: turbonave passeggere ANDREA DORIA - Pagina 2 - BaroneRosso.it - Forum Modellismo