0369 – Motoscafo da metri 9,60 x 2,37 – 1:7/10


Realizzato nel 1941 dai Cantieri Picchiotti di Limite sull’Arno per l’inseguimento dei siluri.¬† Ne furono costruiti due esemplari con le sigle M.C. 1530 e M.C. 1531 per l’imbarco sulla portaerei Aquila; dotati di un motore marino Carraro da 19.700 cc, otto cilindri a benzina, tipo “D 300/2″, alle prove superarono entrambi i 40 nodi.

Due tavole con: piano di costruzione in scala 1:7, vista di fianco e vista dall’alto in scala 1:10.