0778 * ORIANI – APPARATO MOTORE


La nave era mossa da due turbine Parsons servite da tre caldaie a tubi d’acqua subverticali tipo Thornycroft alimentate a nafta sviluppanti una potenza di 48.000 HP per imprimere una velocit√† massima di 39 nodi.

Una perfetta documentazione dei Cantieri Odero-Terni-Orlando datata 1937 in tredici tavole con: sistemazione generale dell’apparato motore nelle sezioni longitudinale, orizzontale e trasversali (scala 1:50), turbine AP, MP e BP (1:5 e 1:10), tutte le viste delle caldaie da 1000 e da 465 mq (1:10), linee d’assi (1:25), fumaiolo ed elica destrorsa, tripala, con √ł 3,35 m (1:5).