1474 – ROMA l.f.t. 240,70 m – 1:200

Questa documentazione mostra il progetto iniziale elaborato dai Cantieri Ansaldo di Genova per le modifiche da apportare alle corazzate della Classe Vittorio Veneto ed in particolare per la Roma.

 

ATTENZIONE

Il progetto che presentiamo mostra lo scafo gi√† nella versione particolare di tale nave, diverso da quelle della sua classe, ma non mostra la nave come poi effettivamente realizzata in quanto, durante la costruzione, vennero apportate altre modifiche e la nave venne poi realizzata dai Cantieri Riuniti dell’Adriatico di Trieste secondo i piani a codice 0232,

In tredici tavole: piano di costruzione, vista di fianco, vista dall’alto, sezione longitudinale, ponte di coperta, castello, 1¬į e 2¬į corridoio, copertino superiore, copertino intermedio, stiva e n. 12 sezioni trasversali.

Per le imbarcazioni e le armi vedere l’elenco completo al codice 0232

Ai piani è allegato un CD con diverse centinaia di foto di insieme e di dettaglio del modello di Giancarlo Barbieri, ora esposto presso il Museo Navale di Venezia.