1566 – OKTJABRSKAJA REVOLJUCIJA l.f.t. 182,20 – 1:200

Corazzata russa varata il 7.10.1911 con il nome Gangut dal cantiere Galerni I. di Pietroburgo rielaborando un progetto del Gen. Cuniberti ispirato alla nostra Dante Alighieri.  Dopo la Rivoluzione d’Ottobre del 1917, nel 1920 ebbe il nuove nome (che peraltro trova diverse interpretazioni:  Oktiabrskaia Revoliutsiia) ed è rimasta attiva sin dopo l’ultimo conflitto.  È stata demolita nel 1956.

Era armata con 12 cannoni da 305/50 in torri trinate.

In sei tavole: piano di costruzione, vista di fianco, vista dall’alto, ponte di coperta, numerosi particolari delle soprastrutture ed ordinate disegnate separatamente per la costruzione del modello.

Le didascalie sono in lingua polacca.