0325 * ETNA e VESUVIO l.f.t. 153,80 m 1:100

Pi√Ļ noti come “Siamesi” in quanto ordinati nel 1938 dalla Marina del Siam nella quale avrebbero avuto i nomi di Taksin e Naresuan. Acquistati dalla nostra Marina mentre si trovavano sugli scali dei Cantieri San Marco di Trieste, vennero varati nell’estate del 1942 ma non ultimati prima dell’armistizio. Alla fine della guerra furono trovati semiaffondati a Trieste.

Sei tavole originali aggiornate al maggio 1942 con: piano di costruzione, sezione longitudinale, vista dall’alto, soprastrutture, castello, ponte di coperta, n. 9 sezioni trasversali ed una vista di fianco (1:200).

Il progetto prevedeva cannoni da 135/45 (arma n. 2255).