1701 * KIROV l.f.t. 191,50 m 1;100

Incrociatore dell’Unione Sovietica costruito dai Cantieri del Baltico di Leningrado.  Era il capo di una classe costituita da Kaganovich, Kalinin, Maksim Gorki, Molotov e Voroshilov.  Il punto di riferimento per la costruzione di questi incrociatori fu l’italiano Montecuccoli e l’Unione Sovietica ottenne, seppure in via non ufficiale, l’assistenza e la consulenza dei cantieri e dei tecnici italiani.

Varato l’1.12.1936, sopravvisse al conflitto e venne poi usato esclusivamente per compiti addestrativi.

In sette tavole: piano di costruzione in scala 1:50, vista di fianco, vista dall’alto, ponte di coperta, ponti superiori, sezione longitudinale e n. 8 sezioni trasversali.

1701