0734 – MISENO e PALINURO l.f.t. 47,20 m – 1:33

Varate a Castellammare di Stabia il 3.7.1886 ed il 7.9.1887, entrambe radiate nel 1920, furono i primi brigantini costruiti in acciaio. Dopo un periodo di servizio come navi coloniali in Mar Rosso, vennero adibite prevalentemente a Navi Scuola per mozzi, nocchieri e timonieri e, durante la I G.M. , per gli allievi della Accademia Navale.

In sette tavole rilevate dai piani originali del febbraio 1889: sezione longitudinale, ponte di coperta, corridoio, n. 8 sezioni trasversali prodiere e n. 6 poppiere, stiva e piano velico (scala 1:100 con le modifiche del 1905).