0300 – AZIO e LEPANTO l.f.t. 62,57 m – 1:50


Classe di posamine  OSTIA

Varati dai Cantieri Navali Riuniti di Ancona il 4.5.1927, l’Azio venne radiato l’1.1.1957, dopo essere stato trasformato nel 1946 in nave idrografica, e ceduto nel 1957 come pontone-scuola alla Fondazione Garaventa di Genova, mentre il Lepanto, autoaffondato a Shangai l’8.9.1943, venne recuperato dai giapponesi e poi passato alla Cina nazionalista.

Dai piani del 2.6.1927 sono state rilevate sei tavole con: piano di costruzione, vista di fianco, vista dall’alto, sezione longitudinale, castello, ponte di coperta, corridoio, sistemazione delle armi, n. 16 sezioni trasversali e stiva.

Per le notizie generali sulla Classe vedere la documentazione 0292

Al codice 0483 una documentazione in scala pi√Ļ ridotta (1:100)

0300PosamineAzio