0848 * Classe ARCHIMEDE l.f.t. 70,50 m – 1:25


Costituita da Archimede, Galilei, Ferraris e Torricelli, questa classe di battelli venne realizzata dai Cantieri Tosi di Taranto negli anni 1933-1934.  Avevano un doppio scafo parziale tipo Cavallini, con scafo interno a sezioni circolari resistente e doppi fondi e depositi combustibile esterni in due specie di borse applicate sui fianchi.  Questo tipo di scafo consentì una profondità di collaudo di 100 metri.

Nell’aprile 1937 Archimede e Torricelli vennero ceduti alla Spagna ove assunsero i nomi di General Mola e General Sanjurjo.¬† I due rimasti all’Italia vennero entrambi perduti per cause belliche: il Galilei catturato dagli inglesi dopo combattimento nei primi giorni di guerra, mentre il Ferraris fu autoaffondato in Atlantico il 25.10.1941 dopo uno scontro con unit√† inglesi.

Una documentazione datata 1935 in sette tavole con: piano di costruzione (1:25 e 1:50), vista di fianco al galleggiamento, piano di coperta, sezione longitudinale, sezioni orizzontali sopra e sotto il copertino, n. 11 sezioni trasversali, sezione maestra e sistemazioni esterne ed interne della falsatorre (scala 1:10).

Per altri dettagli vedere al codice 0849