1268 – PRINCIPESSA DI PIEMONTE l.f.t. 51,90 m – 1:50

 

Nave passeggeri costruita nel 1939 dalla Bacini e Scali Napoletani per conto della S.P.A.N.-Società Partenopea di Navigazione ed adibita alle linee con le isole.  Nel 1954 cambiò il nome in Mergellina, venne poi modificata per poter imbarcare anche degli automezzi e successivamente ceduta.

Dal 1996 opera tra Formia e l’Isola d’Ischia ed √® quindi uno degli ultimi bastimenti d’anteguerra che ancora navighi lungo le nostre coste, conservando intatti gli ambienti e gli arredi dell’epoca.

In cinque tavole originali: vista di fianco, sezione longitudinale, piano dei ponti e piani generali con il rimodernamento del 1981.