1347 – GEORGE WASHINGTON l.f.t. 115 m – 1:100

 

Transatlantico tedesco varato il 10.11.1908 dal Cantiere Vulcan di Stettino per la compagnia North German Lloyd per essere adibito agli emigranti diretti negli Stati Uniti.¬† Da tale destinazione deriv√≤ il suo nome che fu l’unico, tra le navi sottratte alla Germania dal Trattato di pace, a non essere modificato dopo il passaggio alla United States Mail Lines.¬† Era stato internato a New York allo scoppio del conflitto e requisito dagli Stati uniti alla loro entrata in guerra.

Ha prestato servizio anche nella II Guerra Mondiale come trasporto truppe ed infine demolito nel 1951 a Baltimora dopo essere stato distrutto da un incendio.

In due tavole: vista di fianco, ponte di coperta, interponte, ponte degli alloggi e piano di stiva.