1127 – RASCONA l.f.t. 32,90 m – 1:50

Tipica imbarcazione della Laguna veneta, di particolare interesse storico in quanto era caratterizzata dalla installazione di due timoni laterali, i quali agivano ruotando la pala ma rimanendo accostati alle fiancate, come avveniva anticamente sulle navi romane e fenicie.  La grande superficie dei due timoni aveva anche lo scopo di diminuire lo scarroccio.

Aveva una velatura di 93 mq ed una imbarcazione di questa misura, fra le pi√Ļ gradi allora esistenti, poteva trasportare circa 100 tonnellate di merci.

Una tavola con il piano di costruzione, le viste di fianco e dall’alto, la sezione longitudinale e la sezione al centro dell’imbarcazione.