1168 – LANDING-BOOT l.f.t. 15,25 – 1:30

Imbarcazione olandese costruita nel 1803.¬† Come tutte le imbarcazioni olandesi dell’epoca, destinate ad operare in bassi fondali e nei canali, era caratterizzata da forme larghe e massicce, da una minima immersione e da notevole velatura.¬† Per bilanciare lo scarroccio, lo scafo era dotato di due derive laterali una delle quali, in navigazione, veniva immersa nel lato sottovento.

Due tavole con il piano di costruzione, la vista di fianco con il piano velico e la vista dall’alto.