1323 – PARANZA ADRIATICA l.f.t. 8,55 m – 1:25

Imbarcazione adibita fino agli anni ’60 alla pesca e saltuariamente ai piccoli trasporti.

Il nome deriva dal fatto che questa barca procedeva “a paro”, in coppia con un’altra, per poter pescare con le reti a strascico.

Aveva un solo albero spostato verso prua e armava la caratteristica vela al terzo, sorretta da due pennoni.

In quattro tavole: vista di fianco, vista dall’alto, piano velico, tavola con ordinate e chiglia disegnate singolarmente per il ricalco su compensato (le ordinate disegnate a met√†), piano velico e numerosi particolari.