0131 – PALINURO lft 68,90 m – 1:50


Varata nel 1934 dal cantiere Anciens Chantiers Dunignon di Nantes ¬†in Francia come nave mercantile con il nome di “Commandant Louis Richard“, venne acquistata dalla Marina italiana nel 1950 per essere trasformata in nave scuola per gli Allievi Nocchieri. Entr√≤ in servizio il 16.6.1955 ed √® tuttora operativa.

0131

E’ ora finalmente disponibile la nuova completa monografia di questa nave

La monografia comprende un volume di circa 260 pagine con la dettagliata descrizione della nave e delle varie fasi di costruzione dello splendido modello (waterline – scala 1:50) eseguito da Renato La Manna negli anni ’80 del secolo scorso ed ora esposto presso il Museo Navale di Venezia.

Il volume, ¬†√® stato scritto da Renato La Manna e Luca Tarpani ed integrato da ulteriori note di Federico Ostan per quanto riguarda la velatura e le manovre ed √® diviso in due parti: la prima parte descrive la “nave vera”, mentre la seconda parte descrive le varie fasi di costruzione del modello.

Il volume √® arricchito da decine di foto di insieme e di dettaglio, sia della nave sia del modello, e contiene all’interno svariate decine di tavole (disegnate dall’autore in formato A4 ed in scala 1:50) con tutti i vari dettagli costruttivi dello scafo e dell’alberatura.

Altre tavole di grande formato ( in scala 1:50 – 1:25 – 1:20 – 1:10, disegnate da Federico Ostan e Gastone Piccoli) sono allegate fuori testo (piano di costruzione dello scafo completo, viste dello scafo dall’alto e da entrambi i lati,¬†dettagli dello scafo,¬†tavole dell’alberatura, delle manovre fisse e ¬†correnti, . ecc.)

Alla monografia sono allegati anche due CD con centinaia di foto sia della nave, sia  delle varie fasi di costruzione del modello, sia del modello finito. 

ATTENZIONE

Per i soci la monografia è disponibile anche con i piani in formato digitale.  In tal caso viene spedito il volume in formato cartaceo ed un DVD con tutte le tavole fuori testo e tutte le foto della nave e del modello.   Il prezzo della versione in formato digitale rimane uguale a quello della versione cartacea, ma la spedizione è gratuita.  con un risparmio di circa 20 Euro rispetto al costo totale (monografia + spese postali)  del formato cartaceo. 

Finale  1 Finale 2 Finale 3