0001 – DUILIO (1876) l.f.t. 109,20 m 1:500001 – DUILIO (1876) – length over all 109,20 m – Scale 1:50

Varata l’8.5.1876 nel Cantiere di Castellammare di Stabia, radiata il 27.6.1909. Una splendida documentazione dedicata alla pi√Ļ potente coraz¬≠zata del mondo nella sua epoca, rilevata dai piani originali eseguiti presso l’Arsenale della Spezia il 28.2.1881 per l’entrata in servizio della nave.

In otto tavole: profili delle ordinate, sezione longitudinale, ponte del cas­sero, ponte di coperta, n.13 sezioni trasversali e sistemazione delle mitra­gliere da 25 mm sulle barche a vapore.

Recentemente  integrata nel piano una tavola con la vista laterale, ricavata dalla analoga tavola del piano 1480 (tavola in scala 1:100)

Era armata con cannoni da 450/20,4 ad avancarica (arma n.2005) e da 120 .  Per i piccoli calibri interessano le armi n.2630, n.2663 (il profilo della mitragliera binata da 25mm è già incluso nelle tavole).

Gemella: DANDOLO, varata nell’Arsenale della Spezia il 10.7.1878

Una ulteriore serie di piani è disponibile al codice 1480 (Scala 1:100)

0001aThe most powerful battleshio at that time

Launched on 1876.05.08 from the Castellammare di Stabia dockyard, she took service in February 1881, she did never see any action and she was finally hulked in June 1909.

From the original dockyard plans, a set of seven plates with frames lines, longitudinal section with the position of the frames, decks (main and upper deck), 13 cross sections and detail of the 25mm machine gun fitting on the 40′ steam boat..

IThe ship was armed with 450/20,4 muzzle loaded cannons (Plan set at the code 2005), 120/32 cannons (code 2356 – currently not available) and small-calibre guns (plans at the codes 2630, 2663)

Sister ship of the same class was the  DANDOLO, launched from the Spezia dockyard in 1878

At the code 1480 one further set of plans is available at scale 1:100

0001a