0018 * BOLZANO l.o.a. 196,90 m 1:100

Varato il 31.8.1932 dai Cantieri Ansaldo di Genova Sestri, fu l’ultimo incrociatore realizzato ufficialmente entro i limiti della convenzione di Washington.¬† Silurato dal sommergibile inglese Unbroken il 13.8.1942, fu portato ad incagliare sulla costa dell’isola di Panarea e successivamente rimorchiato a La Spezia, ove venne trovato affondato al termine del conflitto.

Sette tavole del 25.9.1933, aggiornate al 1938, con: piano di costruzione, vista di fianco, vista dall’alto, sezione longitudinale, soprastrutture, ponte di coperta, n. 12 sezioni trasversali, corridoio, copertino, ponte di batteria e stiva.

Per le armi interessano i numeri 2075, 2425, 2370, 2650 e 2705 e, per le successive modifiche, i numeri 2659 e 2690 (da ordinare a parte).

A richiesta (non incluso nella documentazione) è disponibile anche il piano di costruzione in scala 1:50 РDocumentazione C/44.