0617 – GIOSU√Č BORSI l.f.t. 117 m – 1:100


Gruppo di motonavi costituito da: D’Annunzio, Manzoni, Monti, Oriani, Foscolo, Pascoli, Leopardi, Alfieri, Tommaseo, Vittorio Locchi e G. Borsi, tutte impostate presso i Cantieri Navali del Quarnaro e O.T.O. nel corso del conflitto al quale sopravvisse solo la Borsi perch√® non ancora ultimata.¬† Completata nel 1946, fu la prima nave nuova entrata in servizio per la Tirrenia dopo la fine della guerra.

Rimase italiana anche la Oriani, affondata il 21.1.1944, recuperata nel 1947 e ripristinata con il nome di Cagliari.  Entrambe le navi vennero adibite alla linea del Nord Europa.

Quattro piani originali del Cantiere Navalmeccanica di Castellammare di Stabia aggiornati al 1953 con: piano di costruzione, vista di fianco, sezione longitudinale e ponti Comando, Castello, Coperta e Principale.

√Č disponibile anche il piano di costruzione scala 1:50 – Documentazione C/66.